Fondazione Luigi Bon
Torna

Orchestra Dolomiti Symphonia

Raveo
Chiesa di San Floriano
05 / 08
Giovedì 5 Agosto 2010 - Ore 20:45

LUIGI FRACASSO
Pianoforte

DELIO CASSETTA
Direttore
 

LUIGI FRACASSO, pianista è risultato vincitore di numerosi Concorsi Nazionali (tra cui il primo premio al “Città di Roma”, al “Città di Velletri”, al “Città di Aversa”, al “Roccella” di Pozzuoli, al “Gargano 90” di Sannicandro Garganico, al “A. M. A. Calabria” di Lamezia Terme) ed Internazionali (tra cui il primo premio al “Rovere d’oro” di S. Bartolomeo a mare). Svolge una significativa attività concertistica in Italia ed all’estero (Francia, Spagna, Portogallo, Grecia, Polonia, ecc. ) spesso ospite di importanti istituzioni, suonando come solista, camerista (ha suonato in duo con il noto clarinettista Vincenzo Mariozzi e con la celebre pianista Lya De Barberiis) e solista con orchestra (ha suonato, tra l’altro, con la Philarmonia Orchestra, con I Solisti Aquilani, con la Fondazione I. C. O. “T. Schipa”, con la Mozart Sinfonietta, ecc. ).

Sensibile alla musica contemporanea, ha collaborato con varie formazioni cameristiche eseguendo in prima assoluta numerose opere di compositori viventi. “…Luigi Fracasso è un musicista vero, agguerritissimo, con idee sane sulla nostra arte e con un vivo senso della logica strumentale. …”Aldo Piccolini

 

ORCHESTRA DI BELLUNO DOLOMITI SYMPHONIA rappresenta una importante realtà musicale del Veneto, formata da professionisti attivi da molti anni nel campo concertistico. Questa formazione è specializzata nell’esecuzione del repertorio sacro, con particolare riferimento ai grandi compositori del periodo classico quali Michael Haydn, Franz Joseph Haydn, Wolfgang Amadeus Mozart. La ricerca filologica, l’approfondimento stilistico, la flessibilità dell’organico ne caratterizzano le esecuzioni. Oltre che avvalersi dei propri solisti e direttori, altri artisti collaborano in questi ruoli, proposti anche dai committenti organizzatori. Diretta da sempre dal bravissimo direttore Delio Cassetta, musicista colta recentemente invitato a dirigere in Messico e in diversi paesi Europei, collabora orami in maniera stabile con Carniarmonie.

Chiesa di San Floriano

Completamente circondato da boschi, Raveo non presenta testimonianze storiche precedenti al XIV secolo. Il territorio è stato oggetto di insediamenti fin dall’epoca preromana, come hanno dimostrato i recenti scavi archeologici sul Monte Sorantri che hanno evidenziato l’esistenza di un villaggio celtico. Inserito nell’ambito del Parco delle Colline Carniche, presenta una rete di percorsi che toccano luoghi naturalistici ed aree storiche. Raveo è caratterizzato dalla presenza di numerose botteghe artigiane ed è conosciuto per i biscotti tipici. Costruita su progetto dell’architetto Domenico Schiavi, la chiesa di San Floriano conserva all’interno dipinti del pittore locale Antonio Taddio e dei F.lli Filipponi di Udine, oltre a statue in legno del XVIII secolo di pregevole fattura.

 

SANTUARIO DELLA MADONNA DEL MONTE CASTELLANO

Si colloca lungo un antico percorso che portava ai luoghi della fienagione in Valide, Luvieis e Pani, luoghi di sosta privilegiata per la preghiera. Il santuario si connotava come luogo di devozione extralocale, in quanto meta di pellegrinaggi per le vicissitudini miracolose del luogo.

 

fotografia di Ulderica Da Pozzo

Con il supporto di:

Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Comune Capofila Tolmezzo Fondazione Friuli ERT Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia Camera di Commercio Pordenone - Udine Turismo FVG

Con il contributo di:

Eurotech Legnolandia PrimaCassa Carnia Industrial Park
Secab UTI della Carnia BIM Studio Deriu Slient Alps
Privacy Policy Cookie Policy Amministrazione Trasparente Credits P.IVA 01614080305