Fondazione Luigi Bon
Torna

AMOR CHE NELLA MENTE MI RAGIONA

Moggio Udinese
Centro di Aggregazione "Romano Treu"
14 / 08
Sabato 14 Agosto 2021 - Ore 20.30

UMBRIA ENSEMBLE
MARIA CECILIA BERIOLI
violoncello
LUCA RANIERI viola - LUCREZIA PROIETTI pianoforte
OMAR GIORGIO MAKHLOUFI voce recitante

 

Lettura dal Canto XIII dell’Inferno

Fabrizio De Rossi Re “Arpie”

Lettura dal Canto XXVI del Purgatorio 

Lucio Gregoretti “Il miglior fabbro del parlar materno”

Lettura dal Canto XXXIII del Paradiso 

Mons. Marco Frisina “...che solo Amor e Luce ha per confine”

Il viaggio di Dante Alighieri dalla ‘selva oscura’ al ‘templo che solo amore e luce ha per confine’, tra bestie reali ed immaginarie, vizi e virtù, cieli e cerchi angelici, il viaggio in poesia più famoso ed universale della storia dell’uomo, si traduce in musica in un progetto originale di UmbriaEnsemble. Alcuni compositori contemporanei, tra i più noti ed apprezzati, sono i protagonisti di un’opera nuova, che con un affascinante linguaggio racconta, oggi, l’eterna ricerca dell’uomo attraverso una raffinata ricerca musicale e gli immortali versi danteschi della Divina Commedia.

Un lavoro agile e di facilissimo allestimento; intenso e molto significativo sia dal punto di vista dei contenuti che della suggestione dell’ascolto. UmbriaEnsemble si presenta come un ensemble di alta qualità artistica e costante ricerca musicale, definito dalla critica come “punta di diamante” della attuale produzione cameristica italiana, modulare e agile nell’organico. Come solisti e come cameristi sono attivi già come prime parti di orchestre italiane. Fin dall’anno di fondazione dell’ensemble registrano per le case discografiche BrilliantClassics, Camerata Tokyo, Sony, BMG, Dynamic, GiottoMusic, Tactus, IMD. Molti compositori hanno dedicato ad UmbriaEnsemble loro opere.

Centro di Aggregazione "Romano Treu"

Il centro di Moggio Udinese offre una bella passeggiata dove si possono ammirare ancora esempi di architettura padronale e liberty. Si trova poi il caratteristico Borgo Linussio, situato in località Glerie nei pressi del torrente Aupa, che per volontà di Jacopo Linussio da Paularo, dal 1717 divenne sede dell’opificio di famiglia, ridando così vita alla tessitura e filatura a domicilio in Carnia e in Canal del Ferro. La musica e la melodia da sempre conquistano il cuore dei moggesi, infatti è stata culla del musicista e compositore Vittorio Franz, ma anche di strumentisti e non solo, basti ricordare il Maestro liutaio Mario Tolazzi i cui strumenti vengono suonati presso il Conservatorio J. Tomadini di Udine.

 

Fotografia di Ulderica Da Pozzo

 

 

Il Friuli Venezia Giulia e le sue montagne hanno infinite ricchezze da scoprire!

 

Contattaci per le informazioni turistiche su eventi, alloggi, servizi e tutto quello che offrono le località della nostra regione. 

Ai sensi del Regolamento EU 679/2016.
Dichiaro di aver preso visione delle condizioni generali della privacy

Con il supporto di:

Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Comune Capofila Tolmezzo AIAM ERT Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia Camera di Commercio Pordenone - Udine Turismo FVG

Con il contributo di:

Eurotech Legnolandia PrimaCassa Carnia Industrial Park Wolf Sauris
Secab Comunità della Montagna della Carnia BIM Prontoauto Goccia di Carnia
Privacy Policy Cookie Policy Amministrazione Trasparente Credits P.IVA 01614080305