Fondazione Luigi Bon
Torna

Duo Schiavo-Marchegiani

Cercivento
Cjase da int
13 / 08
Giovedì 13 Agosto 2015 - Ore 20:45

pianoforte a quattro mani
 

Duo Schiavo-Marchegiani "Hanno offerto una notte musicale perfetta" (El Norte, Messico); “Pianisti con una rara cultura del suono” (Almaty, Kazakhstan); “I due italiani possiedono un vero slancio gitano” (The Straits Times, Singapore); "Il duo pianistico Schiavo-Marchegiani dimostra come sia entusiasmante fare musica insieme" (La Provincia, Italia). Parallelamente all’intensa attività solistica, dal 2006 formano un duo stabile molto apprezzato dal pubblico e dalla critica internazionale per lo stile personalissimo, la naturalezza del discorso musicale, la bellezza del suono, l’intensità e la travolgente energia delle loro interpretazioni. Hanno tenuto centinaia di concerti in tutto il mondo, suonando nelle sale più prestigiose: Carnegie Hall di New York, Philharmonie di Berlino, Sala d’Oro del Musikverein e Konzerthaus a Vienna, Rudolfinum e Smetana Hall a Praga e inoltre a Roma, Parigi, Zurigo, San Pietroburgo, Montreal, Washington, Città del Messico, Montevideo, Hong Kong, Bangkok, Singapore. Si sono esibiti con importanti orchestre come i Berliner Symphoniker, la Budapest Symphony Orchestra, la Prague Radio Symphony Orchestra, la New York Symphonic Orchestra, l’Orchestra Sinfonica dello Stato del Messico, le Orchestre da Camera di Città del Messico e di Madrid e la Thailand Philharmonic Orchestra. Nel maggio 2014 la Decca ha pubblicato un CD interamente dedicato a Schubert che ha ottenuto eccellenti riscontri. Hanno inoltre registrato per emittenti radio-televisive nazionali in Italia (Radio3), Repubblica Ceca, Germania, Russia, Messico e Hong Kong. Nel 2015 saranno impegnati in tournée che toccheranno, tra l’altro, la Konzerthaus di Berlino, la Laeiszhalle di Amburgo e la Suntory Hall di Tokyo. Dopo aver conseguito il diploma in Conservatorio, Sergio Marchegiani e Marco Schiavo hanno studiato con grandi didatti quali I. Deckers Küszler, A. Lonquich, B. Canino, F. Scala, A. Ciccolini e S. Dorenski. Attualmente insegnano nei Conservatori di Alessandria e Matera. Sono invitati frequentemente a far parte di giurie di concorsi internazionali e tengono masterclass in tutto il mondo.

Cjase da int

Sorge tra la Valcalda e la Valle del But, dove circola il vento, curcum ventum come recita il latino popolare. Il paese accoglie le abitazioni tra le più belle e antiche della Carnia, come le case Citars (1577), Tiridin (1634), Morassi (1690), Vezzi e Pitt. Tra i luoghi d’interesse più frequentati, la Pieve di San Martino, le cui prime notizie scritte risalgono al primo Trecento.

 

UNA BIBBIA A CIELO APERTO

Tre percorsi biblici a tema (10 momenti fondamentali della storia della salvezza, la via di Maria, la via della Misericordia) e tre opere (il Giudizio Universale, il Buon Samaritano e la Trasfigurazione) realizzate in mosaico, fotoceramica e dipinti ed esposte sulle pareti di case private ed edifici pubblici. La Sacra Scrittura diviene percorso culturale e di riflessione spirituale, valorizzando le bellezze architettoniche di questo piccolo borgo di montagna.

 

1/08 VISITA

Ore 19.45 una guida illustrerà alcune tappe dei percorsi. Ritrovo a Cjase da Int.

 

fotografia di Ulderica Da Pozzo

Con il supporto di:

Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Comune Capofila Tolmezzo Fondazione Friuli ERT Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia Camera di Commercio Pordenone - Udine Turismo FVG

Con il contributo di:

Eurotech Legnolandia PrimaCassa Carnia Industrial Park
Secab UTI della Carnia BIM Studio Deriu Slient Alps
Privacy Policy Cookie Policy Amministrazione Trasparente Credits P.IVA 01614080305