Fondazione Luigi Bon
Torna

CHRISTIAN SEBASTIANUTTO - DANIELE BONINI

Tolmezzo
Museo Carnico "Michele Gortani"
25 / 08
Mercoledì 25 Agosto 2021 - Ore 20.30

CHRISTIAN SEBASTIANUTTO violino
DANIELE BONINI pianoforte


Musiche di F. Poulenc, J. S. Bach, E. Grieg, C. Saint-Saëns

La rinnovata location del Museo Carnico ospita due artisti regionali impegnati in un programma in cui il focus è senza dubbio il violino nelle sue varie declinazioni. Il violino nella musica da camera con due sonate forse non così conosciute ma affascinanti una per la fantasia ritmica (Poulenc), l’altra per le melodie nordiche (Grieg). Per poi tuffarsi nel violino solo di Bach, irto di difficoltà intepretative e virtuosistiche, e nel pirotecnico Saint-Saëns, in un omaggio per l’anniversario della sua nascita. Christian Sebastianutto è risultato vincitore di primi premi assoluti in numerosi concorsi internazionali.

Nel 2014 è stato vincitore del 31° Concorso Nazionale Biennale di violino Premio Città di Vittorio Veneto col 3° premio e nel 2016 ha vinto il 3° premio al Concorso violinistico internazionale Andrea Postacchini di Fermo. Ha tenuto concerti come solista e musicista da camera in tutta Europa e oltre oceano e si è esibito come solista con numerose orchestre quali: Orchestra di Padova e del Veneto, Orchestra Nazionale Ucraina di Donetsk, Orchestra dell’ Università Andres Bello di Santiago del Cile, MAV Symphony Orchestra di Budapest, FVG Orchestra.

Daniele Bonini vincitore di oltre 30 concorsi solistici e cameristici nazionali ed internazionali, si è esibito presso numerose sale da concerto, in Italia e all’estero, sia in veste solistica sia in formazione cameristica che con cantanti, tra le quali la Kammermusiksaal della Filarmonica di Berlino, il Museo Storico di Francoforte, per il Festival Gamper Festival of Contemporary Music negli Stati Uniti, per il Festival Ticino Musica in Svizzera e per MITO a Milano e Torino.

Concerto de LA MUSICA DEL LEGNO: In collaborazione con i maestri falegnami Fratelli Rossitti

Museo Carnico "Michele Gortani"

Il Museo Carnico delle Arti Popolari "Michele Gortani" di Tolmezzo, ospitato nel secentesco Palazzo Campeis, espone una ricca collezione di materiale etnografico, artistico ed artigianale che coinvolge tutti gli aspetti della vita e delle tradizioni della Carnia, in un arco di tempo che va dal XIV al XIX secolo.
Il percorso si snoda in 30 sale, che ricostruiscono gli ambienti domestici e di lavoro: la cucina, le camere, il tinello, le botteghe del battirame-ottonaio, del tessitore, del falegname.
Sono visibili, inoltre, specifiche sezioni dedicate ai lavori tradizionali, ai ferri battuti, ai pesi e misure, ai costumi popolari, alla tessitura, ai ricami ed ai pizzi. Potrai ammirare anche una ricca collezione di ritratti, una sala interamente dedicata alla religiosità popolare, una ricca collezione di maschere e una pregevole raccolta di strumenti musicali.
Per l'elevato numero di materiali esposti, il Museo delle Arti e Tradizioni Popolari di Tolmezzo è uno dei musei etnografici più importanti a livello europeo.
Il Museo Carnico delle Arti Popolari "Michele Gortani" fa parte della rete museale CarniaMusei.

 

Fotografia di Ulderica Da Pozzo

Il Friuli Venezia Giulia e le sue montagne hanno infinite ricchezze da scoprire!

 

Contattaci per le informazioni turistiche su eventi, alloggi, servizi e tutto quello che offrono le località della nostra regione. 

Ai sensi del Regolamento EU 679/2016.
Dichiaro di aver preso visione delle condizioni generali della privacy

Con il supporto di:

Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Comune Capofila Tolmezzo AIAM ERT Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia Camera di Commercio Pordenone - Udine Turismo FVG

Con il contributo di:

Eurotech Legnolandia PrimaCassa Carnia Industrial Park Wolf Sauris
Secab Comunità della Montagna della Carnia BIM Prontoauto Goccia di Carnia
Privacy Policy Cookie Policy Amministrazione Trasparente Credits P.IVA 01614080305