Fondazione Luigi Bon
Torna

Duo Sebastianutto Consonni

Ampezzo - Voltois
Chiesa di San Bartolomeo e San Rocco
14 / 08
Mercoledì 14 Agosto 2019 - Ore 20:45

Christian Sebastianutto violino
Martina Consonni pianoforte

 

F. Schubert Gran Duo in la maggiore D 574

N. Paganini Capriccio n. 24 in la minore per violino solo

E. Ysaÿe Sonata n. 3 “Ballade” per violino solo

F. Chopin Ballata in fa minore Op. 52 n. 4 per pianoforte

C. Debussy Sonata in sol minore L 140

Romanticismo puro per un’intensa avventura nel multiforme spirito creativo, ora inquieto ora idilliaco, di quel grande movimento culturale che ha trovato nel periodo Sturm und Drang, d’impeto e tempesta, la culla per la sua gestazione. Sono forme nuove e rinnovate che travalicano l’oggettivismo classico per approdare nelle soggettività dell’emozione romantica. Musica da camera, tra serenità e forze portate agli estremi, con compositori e indiscussi virtuosi dei loro strumenti prediletti. Schubert, Chopin e Debussy, maghi al pianoforte, Paganini e Ysaÿe, illusionisti al violino. Tra composizioni in duo, come il Gran Duo del compositore austriaco e la Sonata del francese, pagine d’inaudita bellezza, e opere solistiche di gran virtuosismo, come l’ultimo Capricco paganiniano, la Sonata in un solo movimento del belga e l’ultima Ballata del polacco, il programma è pensato nel nome dello spirito e della passione. Eccezionali gli interpreti, Christian Sebastianutto e Martina Consonni, pur giovanissimi dalle carriere internazionali, con vittorie ai concorsi più rinomati e partecipazioni a festival di grande prestigio, sia in veste solista che in ensemble e orchestre internazionali.

Chiesa di San Bartolomeo e San Rocco

Il paesino di Voltois ha origini remote, si pensa addirittura romane e conserva intatte le caratteristiche dell’antico borgo medievale. La struttura abitativa ha mantenuto la classica fisionomia di un tempo, con pregevoli esempi di architettura carnica perfettamente conservata. Si possono ammirare dimore con arcate e ballatoi fioriti tipici di queste zone. Un’atmosfera unica immersa nel silenzio della natura, tra numerose sorgenti e montagne. Per gli appassionati di ciclismo, la strada che porta a Voltois è un ottimo test di salita!

 

Fotografia di Ulderica Da Pozzo

Con il supporto di:

Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Comune Capofila Tolmezzo AIAM ERT Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia Camera di Commercio Pordenone - Udine Turismo FVG

Con il contributo di:

Eurotech Legnolandia PrimaCassa Carnia Industrial Park Wolf Sauris
Secab Comunità della Montagna della Carnia BIM Prontoauto Goccia di Carnia
Privacy Policy Cookie Policy Amministrazione Trasparente Credits P.IVA 01614080305