Fondazione Luigi Bon
Torna

Festival "Accordi Musicali"

Tolmezzo
Auditorium Candoni
27 / 07
Martedì 27 Luglio 2021 - Ore 20.30

REMI GENIET pianoforte

DMITRY YABLONSKY direttore
FVG ORCHESTRA


A. Shor

Concerto per pianoforte e orchestra Childhood Memories
F. Schubert

Sinfonia n. 8 in si min. D 759 “Incompiuta”

FESTIVAL INTERNAZIONALE DI MUSICA CLASSICA ACCORDI MUSICALI

 

Dmitry Yablonsky, violoncellista e direttore d'orchestra nominato ai Grammy, è nato a Mosca in una famiglia di musicisti. Ha iniziato a suonare il violoncello all’età di 5 anni ed è stato ammesso alla Scuola di Musica centrale per bambini dotati. All'età di 9 anni, ha debuttato in orchestra suonando il concerto per violoncello di Haydn. Da allora, la sua carriera lo ha portato sui palcoscenici più importanti del mondo, come Carnegie Hall, La Scala, Conservatorio di Mosca, Filarmonica di San Pietroburgo, National Hall di Taiwan, Teatro Champs Elysees, Opera City Hall di Tokyo per nominarne alcuni. Ha collaborato con molti artisti di fama mondiale come Monserrat Caballe, Roberto Alagna, Olga Borodina e molti altri.

 

Vincitore di numerosi concorsi internazionali, in particolare il secondo premio al Concorso internazionale di pianoforte Queen Elisabeth nel 2013 e il più giovane vincitore del Concorso internazionale di Bonn di Beethoven, Rémi Geniet si sta rapidamente affermando come uno dei pianisti più importanti della sua generazione. Vincitore del premio Young Concert Artists di New York, nel 2020 ha ricevuto una borsa di studio alla carriera dal prestigioso Salon de Virtuosi di New York.

Si esibisce con orchestre tra cui la Filarmonica di San Pietroburgo, l'Orchestre de la Suisse Romande, la Sinfonia di Barcellona, la Filarmonica di Lussemburgo, l'Orchestra Nazionale del Belgio e l'Orchestre National d'Île-de-France, l'Orchestra Sinfonica di Yomiuri Nippon e la Sinfonietta di Hong Kong; sotto direttori come Marin Alsop, Emmanuel Krivine, Thomas Sanderling, Jérémie Rhorer e Okko Kamu.

Auditorium Candoni

A 4 km dal capoluogo della Carnia Tolmezzo merita una visita il borgo di Illegio, situato in una verde conca circondata da una corona di monti di intatta bellezza. Dalla primavera all’autunno, il paese diventa sede di un’importante mostra d’arte sacra internazionale nella casa delle esposizioni del borgo. 

 

Fotografia di Ulderica Da Pozzo

Con il supporto di:

Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Comune Capofila Tolmezzo AIAM ERT Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia Camera di Commercio Pordenone - Udine Turismo FVG

Con il contributo di:

Eurotech Legnolandia PrimaCassa Carnia Industrial Park Wolf Sauris
Secab Comunità della Montagna della Carnia BIM Prontoauto Goccia di Carnia
Privacy Policy Cookie Policy Amministrazione Trasparente Credits P.IVA 01614080305