Fondazione Luigi Bon
Torna

Festival "Accordi Musicali"

Tolmezzo
Auditorium Candoni
21 / 07
Mercoledì 21 Luglio 2021 - Ore 20.30

ZIA HYUNSU SHIN violino

PAOLO PARONI direttore
FVG ORCHESTRA


F. Mendelssoh B.

Ouverture in si min. Le Ebridi op. 26 “La grotta di Fingal”
A. Shor

Four Seasons of Manhattan per violino e orchestra

L. van Beethoven

Sinfonia n. 8 in fa magg. op. 93

FESTIVAL INTERNAZIONALE DI MUSICA CLASSICA ACCORDI MUSICALI

 

Direttore Ospite Principale del New York City Ballet dal 2014, Paolo Paroni ha lavorato presso orchestre e teatri lirici di rilevanza internazionale quali l’Orchestra Filarmonica Slovena di Lubiana, l’Orchestra Filarmonica di Zagabria, l’Orchestra Sinfonica della Radio Nazionale Bulgara di Sofa, le orchestra del Teatro Lirico di Cagliari, Teatro Massimo Bellini di Catania, Teatro Verdi di Trieste, l’orchestra barocca Capella Savaria, la Pannon Philharmonic, l’Orchestra e Coro della Radiotelevisione Croata di Zagabria, la Sofa Festival Orchestra, la Big Band e Coro della Radio Nazionale Bulgara. Si è esibito in sale da concerto quali David H. Koch Theater al Lincoln Center di New York, Béla Bartók National Concert Hall al Müpa di Budapest, Tonhalle di Düsseldorf, Stadt-Casino Concert Hall di Basilea,
Kodály Centre Concert Hall di Pécs, Teatro Massimo Bellini di Catania, Bulgaria Concert Hall di Sofa, Teatro Lirico di Cagliari, Lisinski Concert Hall di Zagabria, Radiokuturhaus di Vienna, Teatro Olimpico di Vicenza, Teatro Filarmonico di Verona.

 

 

“… [Zia Hyunsu Shin] è una perfezionista, non lascia scivolare nemmeno una breve nota singola. È una scultrice che sa intagliare con chiarezza e svelare i contorni di una melodia. È una violinista che può svelare la profondità interiore della musica ... svelando melodie sensualmente intrecciate in modo elaborato."

Recensione del Recital in Auditorium (numero di dicembre 2010)

 Zia Shin è una violinista che rappresenta la Corea del Sud, che ha sbalordito il mondo attraverso i suoi successi internazionali, senza aver studiato all'estero. Nel 2008, Zia Shin ha ampliato la sua carriera nazionale e internazionale vincendo quattro prestigiosi premi al Long-Thibaud-Crespin Competition, che è un concorso internazionale di musica classica di fama mondiale in Francia, vale a dire il "First Great Prize of Académie des Beaux-Arts , "Il" Premio dell'Orchestre Philharmonique de Radio France ", il" Premio del Principe Alberto II di Monaco "e il" Premio degli studenti dei Conservatori di Parigi."

Auditorium Candoni

A 4 km dal capoluogo della Carnia Tolmezzo merita una visita il borgo di Illegio, situato in una verde conca circondata da una corona di monti di intatta bellezza. Dalla primavera all’autunno, il paese diventa sede di un’importante mostra d’arte sacra internazionale nella casa delle esposizioni del borgo. 

 

Fotografia di Ulderica Da Pozzo

Evento realizzato in collaborazione con

Con il supporto di:

Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Comune Capofila Tolmezzo AIAM ERT Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia Camera di Commercio Pordenone - Udine Turismo FVG

Con il contributo di:

Eurotech Legnolandia PrimaCassa Carnia Industrial Park Wolf Sauris
Secab Comunità della Montagna della Carnia BIM Prontoauto Goccia di Carnia
Privacy Policy Cookie Policy Amministrazione Trasparente Credits P.IVA 01614080305